AIEA e PPA, hanno istituito il premio HERO FOR AFRICA, per confermare e premiare l’impegno concreto per la conservazione delle specie animali africane e per la lotta al bracconaggio.
Il Premio AIEA HERO FOR AFRICA negli anni è stato conferito a persone che si sono distinte per il loro impegno nella conservazione, i vincitori ricevono una targa ed una lettera di ringraziamento. La consegna del premio avviene sempre durante eventi di grande rilevanza nel mondo della conservazione.

 

I premi sono stati conferiti a:

Cesare Avesani Zaborra, biologo e direttore Parco Natura Viva, per aver creato e diretto il progetto SOS Rhino.

Renato Bomben, titolare del tour operator Il Diamante, per aver interamente sovvenzionato la traslocazione di 8 rinoceronti in Sudafrica. 

Gianluigi Casetta, direttore Parco Zoom, per aver finanziato l’acquisto di equipaggiamento fondamentale per la riserva privata di Ongava, Namibia.

Cristian Dallera, imprenditore settore armiero ADC, per aver donato equipaggiamento fondamentale per la riserva privata di Ongava, Namibia. 

 

Dal 2018 è stato istituito un secondo premio, AIEA RANGER OF THE YEAR, conferito ad un ranger africano che si è particolarmente distinto per impegno, dedizione e competenze. Oltre alla consegna di una targa ed una lettera/certificato di benemerenza, il ranger vincitore riceve una somma in denaro pari allo stipendio mensile del ranger premiato, una specie di tredicesima per premiarne l'impegno. I fondi per il premio vengono recuperati dalle vendite del libro di Davide Bomben "Sulla pista degli elefanti".